Lo Scoglio2019-10-01T21:05:20+00:00

Lo Scoglio dell’Albatros: formula di un successo

Torna, per il secondo anno, “Lo Scoglio dell’Albatros”, il progetto socioculturale in Valpolcevera, organizzato dalle associazioni Dopolavoro Ferroviario di Genova e Artesulcammino.

Gli incontri del primo ciclo sono stati molto partecipati e sono arrivate tante proposte da soggetti e associazioni del territorio per continuare insieme questo percorso anche per l’anno 2019-2020. Dunque il progetto si rinnova per proporre un secondo ciclo di incontri, concerti, laboratori, feste, corsi, spettacoli, sport ed escursioni per vivere la Valpolcevera a 360 gradi. La cornice è, ancora una volta, la “casa dei ferrovieri”, la sede del DLF Genova in via Roggerone 8.

Il cammino de “Lo Scoglio dell’Albatros” è iniziato a fine 2018 in un territorio provato da anni di mancati interventi e dopo il crollo del ponte Morandi: il progetto si è dunque trasformato in un vero e proprio contenitore di incontri e di cultura per unire la vallata, portando nuova linfa nel quartiere. In questo contesto, la sede del DLF, trasferitasi a luglio dell’anno scorso in via Roggerone, è diventata una “casa” per tutti i cittadini – dagli sfollati alle associazioni, dalle forze politiche ai commercianti – con le porte sempre aperte.

Dopo aver riscosso un ottimo successo, il secondo ciclo di questo laboratorio culturale torna a settembre 2019, con il patrocinio di Municipio Valpolcevera, Associazione Nazionale DLF, Inat, Hdi Assicurazioni e Rotary Genova Nord Ovest. C’è la volontà di fare qualcosa per la vallata, con la consapevolezza che quello che continua ad essere un territorio fragile può però ripartire dall’associazionismo e dalla cultura.

 

 

“Lo Scoglio dell’Albatros” è un progetto organizzato da DLF Genova e Artesulcammino, con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Dopolavoro Ferroviario, Municipio V Valpolcevera, Rotary Club Genova Nord Ovest, INAT e HDI.

Le locandine degli eventi de “Lo Scoglio dell’Albatros”: