E’ arrivato ieri nella stazione di Genova Principe per celebrare (un po’ in anticipo) una messa di Pasqua speciale: è il cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo della diocesi di Genova, che ha celebrato la funzione non in chiesa, bensì nella sala d’attesa di Principe.

E così la stazione è diventata luogo di benedizione e ricordi: il cardinale ha raccontato quando prendeva il treno da ragazzo, oppure i momenti di gioia quando lo ha preso per tornare nella sua Genova – dopo molti mesi di assenza – come vescovo. Il panorama inconfondibile della città dalla ferrovia, e la sensazione di essere finalmente ritornato a casa.

Tantissimi i ferrovieri e i passeggeri (alcuni anche incuriositi dall’insolita scena) presenti alla messa, che hanno ottenuto la benedizione del cardinale.

Alla cerimonia hanno partecipato anche Vincenzo Macello, Direttore Territoriale Produzione di RFI, Marco Toccafondi, Direttore Commerciale Tirrenica Nord, ed Enrico Melloni, Direttore regionale di Trenitalia.