La Valpolcevera resiste! Il DLF sulle pagine di Repubblica

2019-05-14T09:52:28+00:0014 Mag 2019|

Ferrovieri, cattolici, Resistenza… la solidarietà ha tante anime in Valpolcevera, il quartiere di Genova in cui abbiamo la nostra sede (via Roggerone 8) e che sta vivendo un periodo molto difficile dopo il crollo del ponte Morandi.

Eppure la Valpolcevera resiste, e il DLF fa orgogliosamente parte delle tante realtà che lottano per il quartiere: la nostra sede si è aperta a tante realtà e alla cittadinanza mettendosi a disposizione di tutti, e allora c’è chi arriva la mattina e apre, chi fa ripetizioni, chi affitta la sala per un compleanno, chi semplicemente passa e saluta. Il DLF di Genova è sempre aperto, con l’importante obiettivo di diventare un centro culturale non solo per la vallata ma per l’intera città.

A raccontare la nostra associazione e le tante altre realtà che si battono per far rivivere la Valpolcevera anche dopo il crollo del ponte, è stata la giornalista Donatella Alfonso, che ringraziamo, sulle pagine di Repubblica: