Treni: sciopero del personale delle Ferrovie dello Stato

2018-10-22T16:03:29+00:0022 ottobre 2018|

Dalle ore 21 di giovedì 25 alle ore 21 di venerdì 26 ottobre 2018, i treni potranno subire cancellazioni o variazioni, per uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. I lavoratori non incroceranno le braccia solo nelle province di Trento, Bolzano e Verbano Cusio Ossola e dei comuni sedi di consultazioni elettorali.

Treni a lunga percorrenza

Per i treni a lunga percorrenza è stato predisposto uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero. Il programma può essere consultato sul sito trenitalia.com ed è disponibile presso le Biglietterie e gli Uffici Assistenza delle principali stazioni Trenitalia.

Treni regionali

Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle 9, e dalle 18 alle 21. Si prevede inoltre l’effettuazione di ulteriori servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori. Su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria.

L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio o dopo la sua conclusione.

Nel corso dello sciopero sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, con il treno Leonardo Express o con autobus sostitutivi.